OFFERTE SPECIALI | RECENSIONI | NEI DINTORNI | EVENTI | FOTO | NEWS |
LA CATTEDRALE DI PIAZZA ARMERINA ENNA SICILIA:


LA CATTEDRALE DI PIAZZA ARMERINA ENNA SICILIA

Quando si avvicinano le feste, specie quella del Ferragosto, alla Signora del Nord tornano alla mente tanti ricordi assieme alla malinconia e <>.

LA NOSTRA CATTEDRALE

Punto nodale della città, si erge bella, elegante, maestosa ma non superba.
Mix di stili ben amalgamati e fusi a creare un insieme di gialla e dorata arenaria, la cui vista non stanca l'occhio che, anzi, è spronato a riguardare per meglio coglierne i particolari come il variare delle altezze ed a stupirsi dell'armonia raggiunta da tante tessere.
La più alta di esse, la cupola, è come il sobrio cappello di una vecchia ed elegante signora di tanti anni fa ai cui piedi si attorniano colonne, portali ed un campanile, vecchio gioiello, più vecchio di lei, non suo rivale ma compagno amoroso.
Erta sul colle, questa chiesa MADRE pare circondata e protetta dalle tante e diverse realtà architettoniche sorte nel tempo e nella Storia di una città che mai può perderla di vista.
Ha l'aria di un castello inespugnabile ed insieme di un porto sicuro perché a nessun “navigante” nega la guida di FARO luminoso anche nelle “nebbie” più fitte.
Essa sembra ammirare con occhio amorevole e, talvolta, sornione queste sue “truppe” diversamente datate e colorate.
A tutti pare che dica “io sono qua, venitemi a trovare, ho molto da offrirvi”.
Dicono di lei che se potesse parlare, usando l'antico vernacolo, così si esprimerebbe: 
“Venzà, bèu fìggh, straniu o paisàngh;
cu costa aria e costa MAD'NNÙZZA
t'àia lianèr¹ p' forza, d' dìntra e d' föra”.

Una Signora del Nord

¹ Lianèr = alienare; Lianèrs = divertirsi, gioire, alienarsi dai fastidi della vita.
² Della stessa autrice Buona Pasqua da lontano e Chi la dura la vince.


LA CATTEDRALE DI PIAZZA ARMERINA ENNA SICILIA

Informazioni article by:
GAETANO MASUZZO, Piazza Armerina
Gaetano Masuzzo